Breviario parole bambine 

breviario di alcune frasi e parole inventate dai bambini durante i viaggi a piedi e di situazioni comiche successe durante i miei spettacoli itineranti

 

- la salita che sudezza! (durante una salita in un pomeriggio caldo nel trekking Appennino - mare. Samantha 9 anni)

 

- Massimo, ho capito le parole che dicono  da come muovono le orecchie: 

io parlo asinese ( Giulia 7 anni, camminando a fianco dell’asino dopo che avevo insegnato ai bambini ad osservare l’espressione degli occhi e  le orecchie degli asini)

- i miei piedi sono felici ( Tommaso,7 anni) durante la camminata a piedi nudi nel fango

 

-ai miei piedi è piaciuto tutto (Giorgio 7 anni) nel tema post gita nel commentare il percorso a piedi nudi

 

- com’è bello andare in cavanza (Cecilia, 6 anni)  in un momento di entusiasmo per la vacanza che le stava piacendo molto

 

- hanno le scarpe sporche ( Martina 6 anni) additando gli zoccoli degli asini durante un passaggio su crinale argilloso dopo la pioggia

 

- Devo resistere: ( Pietro 11 anni) alla 5a tappa del trekking Appennino - mare con le scarpe di due numeri più piccole. Alla domanda del perchè, la risposta è stata: perchè voglio  godere la soddisfazione di quando me le tolgo

 

- Non c’è caldo (Enrico 11 anni) ultima tappa del trekking Appennino - mare (la più calda) percorsa  per scommessa con le giacche a vento di tutti i compagni.

15 giacche a vento una sopra l’altra in un percorso di 15 km a 35 gradi.

 

- gli asini hanno i tacchi  senti il rumore che fanno quando camminano? hanno proprio i tacchi  (Samuele 6 anni)

-

- accidenti Massi sono Cascuta (Giada 8 anni) durante una passeggiata al campo estivo